rotondi

Vittorio Livi,
imprenditore pesarese, per aver recuperato con il restauro e riportato splendore , dalla condizione di decadenza in cui era caduta, la Villa Miralfiore, uno dei più conosciuti monumenti di Pesaro e uno dei simboli dello stesso capoluogo, facendolo tornare un esempio vivo di un'epoca remota che il tempo non è riuscitointaccare. in particolare si segnala il delicato recupero delle sale affrescate del '500

 

rotondi italia

FAI (fondo per l'Ambiente Italiano)
, ente fondato da Giulia Maria Crespi, per i primi trent' anni di attivitàfavore dell'Italia più bella: antichi castelli, dimore storiche, collezioni d'arte, giardini che il FAI ha restaurato, aperto al pubblico e fatto tornarevivere, come beni di tutta la collettività. Sono gli aderenti la grande forza del FAI. A oggi sono oltre 62.000, ma il FAI si prefigge di raggiungere presto il numero di 100.000. Motore di questo crescente impegno sono anche le 97 Delegazioni disseminate in 17 regioni d' Italiane, ove 4000 straordinari volontari offrono il loro tempo in diverse attività, secondo l'attitudine di ciascuno

 

rotondi


Anne Cartier-Bresson, responsabile dell'Atelier del Restauro e della conservazione del patrimonio fotografico della città di Parigi, vigile memoria di una capitale culturale d' Europa. Con il suoprezioso lavoro di restauro delle antiche fotografie di maestri dell' immagine, Anne porta avanti una missione che avrebbe riempito di orgoglio suo zio, il mitico Henri Cartier-Bresson.

 

rotondi


Sir Denis Mahon, inglese,il più grande studioso della pittura italiana del Seicento che, con le sue ricerche iniziate nel lontano 1933, ha contribuito riabilitare da un disprezzo allora totale. Il suo magistrale impegno è stato determinante per la rivalutazione della scuola pittorica emiliana (I Carracci, Guido Reni, Domenichino, Guercino di cui è il massimo critico vivente) e per gli approfondimenti critici su Caravaggio.

 

rotondi


Francesco Merloni, che di tasca sua, per festeggiare i suoi primi 80 anni di vita, ha portato nelle Marche la grande mostra su Gentile da Fabriano. Così il corpus delle opere "gentili", disperso in collezioni nel mondo , è tornato nella città che ha dato il nome al maestro del gotico internazionale.
Giuseppe Guzzetti, presidente di Fondazione Cariplo e Acri, per aver promosso un' inizziativa di alto significato civile quale il progetto Sviluppo Sud e finanziato il restauro della Cripta del Peccato originale, gioiello rupestre di Matera.
Fondazione Micheletti di Brescia per il salvataggio e la valorizzazione, in corso con la regione Lombardia, del Cinemobile Fiat 618 del 1936 appartenuto all'istituto Luce prima e poi alla presidenza del Consiglio della neonata Repubblica.
Rotary Club international per i maggiori restauri fatti in Italia e nel mondo in questi primi cento anni di vita del sodalizio.

 

rotondi


Osvaldo Bevilacqua
, giornalista, per aver ideato e per condurre con grande efficacia la popolare trasmissione "Sereno Variabile", settimanale di viaggi, curiosità e turismo di Rai Due: un accativante viaggio alla scoperta delle città d'arte e località turistichenoi vicine, con particolare riguardo alle piccole Italie.

 

rotondi


Miloud Oukili, angelo vestito da clown: il coraggioso artista giramondo franco-algerino, 33enne, da dieci con un naso rosso e tanta magia restituisce il sorriso e una speranza di dignità ai bambini abbandonati nelle fogne e nei sotterranei di Bucarest, in Romania, e li fa diventare piccoli artisti di strada. Ora, nel decimo anniversario della sua attività, la Fondazione Prada da lui creata sbarca in Italia.

Tour Virtuale

clicca sull'immagine per visualizzare gli interni della rocca

Cerca

You are here:   HomeVincitoriVincitori edizione 2006
visita il vecchio sito
| + -
Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Se sei d'accordo continua la navigazione, altrimenti puoi modificare le impostazioni.
Provided by OpenGlobal E-commerce